Scavolini, backstage spot e intervista a Fabiana Scavolini

Scavolini, backstage spot e intervista a Fabiana Scavolini

La nuova campagna televisiva #Scavolini, sarà on air fino a marzo con il primo spot, mentre il secondo spot, andrà in onda nel secondo semestre e sarà veicolato attraverso i più grandi network nazionali, con oltre 8000 spot in onda sulle reti Mediaset, Rai, Sky, Discovery e La7. Gli spot saranno inoltre trasmessi anche al cinema, su carta stampata, affissioni e web.

Nel secondo spot, in onda appunto nel secondo semestre lo Chef Cracco, al termine di una giornata di lavoro, rientra a casa. Abbandona così la sua veste “pubblica” e torna ad essere “semplicemente Carlo”, all’interno dell’abitazione, dove ritrova la sfera più intima, tra i profumi, gli oggetti e gli affetti familiari.

La nuova campagna televisiva Scavolini è stata realizzata su progetto dell’Agenzia Komma, sotto la direzione di Marco Pareschi , regia di Fabrizio Mari e Mercurio Cinematografica come casa di produzione. Pianificazione tv e radio a cura di FC Media Services .

“Siamo entusiasti di avere al nostro fianco un ambasciatore del food e del Made in Italy come Carlo Cracco”, commenta Fabiana Scavolini, Amministrazione Delegato Scavolini Spa. “È sicuramente uno degli #Chef italiani più conosciuti a livello internazionale, un interprete eccellente della nostra cucina e quindi perfetto rappresentante di quei valori – qualità, italianità, serietà e professionalità – da sempre parte nel nostro DNA. Questa importante operazione, che ci vedrà al fianco di #Cracco anche con eventi in Italia e all’estero, ha l’obiettivo di sancire la nostra leadership non solo nel settore cucine, nel quale deteniamo la posizione da oltre 30 anni, ma anche nei settori arredo bagno e living. Crediamo che questa campagna contribuirà a incrementare il traffico nei punti vendita, nostri primi importantissimi alleati nel sostenere la nuova architettura della marca. Pensiamo di poter offrire ancora moltissimo ai consumatori italiani – innovazioni non solo tecniche e di prodotto ma anche in termini di #lifestyle – e per questo abbiamo incrementato i nostri investimenti, in comunicazione, aumentandoli del 25% rispetto all’anno scorso. Crediamo nelle possibilità di ripresa del mercato e vogliamo continuare ad avere un ruolo di guida anche per il futuro”.

vittorio-renzi“Scavolini è il principale investitore in comunicazione relativamente al mondo cucine, e quest’anno incrementiamo ulteriormente il nostro impegno in tale ambito del 25%” ha precisato Vittorio Renzi, direttore generale dell’azienda, durante la conferenza stampa che si è tenuta stamane a Milano, cui hanno partecipato in diretta streaming tutti i rivenditori e gli agenti di Scavolini, che Fabiana Scavolini, amministratore delegato, ha definito “la nostra spina dorsale”: 1.000 punti vendita in Italia, di cui circa 100 monomarca, e 300 all’estero; “a partire dal 2008, con l’avvento della crisi, abbiamo destinato massicci investimenti proprio per sostenere la nostra rete vendita”