Elica a Living Kitchen 2017 con l’innovativo Stand

Stand Elica basato su due concetti: internazionalità e tecnologia

Elica a Living Kitchen 2017 con l’innovativo Stand progettato da Labics

Elica si presenta a Colonia con uno stand di 128 mq, basato sui concetti di internazionalità e tecnologia, con al centro le persone che rendono grande l’azienda.

Lo stand è stato progettato da Labics, lo studio di architettura romano guidato da Maria Claudia Clemente e Francesco Isidori. Uno stand pensato per valorizzare le novità dell’azienda italiana, leader nel mercato delle cappe da cucina. (Hall 4.2, aisle B, Nr. 030)

Afferma Francesco Casoli, Presidente del Gruppo Elica: “Con questo stand abbiamo voluto sottolineare gli elementi distintivi di Elica – innovazione, tecnologia, internazionalità – mettendo al centro le persone e valorizzando il nostro unicum: essere The AIRchitects. Noi siamo gli architetti dell’aria, in grado di monitorare e pulire una delle risorse più importanti a nostra disposizione, l’aria.”

Labics, nel progettare lo spazio espositivo, si è basato su due concetti chiave per Elica: l’internazionalità e la tecnologia, che convergono in un unico punto di tangenza rappresentato dalle persone. Sono infatti gli individui che lavorano nelle sedi Elica di tutto il mondo a rendere l’azienda una realtà internazionale e sono gli stessi individui che, con la loro passione, ricerca quotidiana e capacità di sperimentare, ne fanno un polo di innovazione e tecnologia.

Partendo da questi presupporti, lo stand Elica ha quindi due anime, che si concretizzano all’esterno e all’interno della struttura.

All’esterno, vengono valorizzate le persone che diventano gli elementi chiave delle pareti dello stand, costituite dalle fotografie dei volti degli oltre 2500 collaboratori di Elica nel mondo. Come una carta da parati, questi volti rivestono il pavimento, le pareti, il soffitto dello stand.

I mosaici di visi di persone comunicano il carattere internazionale dell’azienda, il suo essere promotrice di partnership con realtà e persone di ogni cultura, il suo saper dare ad ogni singolo collaboratore l’importanza che merita pur nel rispetto della sua unicità.

All’interno, che ha la forma del mondo così come lo ha rappresentato R. Buckminster Fuller nella sua Dymaxion Map, trovano invece spazio i prodotti Elica – divisi per isole tematiche, tra cui NikolaTesla, il nuovo piano cottura a induzione aspirante che avrà particolare rilievo – e un’area dedicata all’accoglienza e in cui sostare e darsi appuntamento.