Bonus Mobili 2016, rinnovato con novità

Bonus Mobili 2016, rinnovato con novità

E’ ufficiale proroga al 31 dicembre 2016 Bonus casa 2016: ecobonus, ristrutturazione e mobili

Il 15 ottobre 2015, il Consiglio dei Ministri ha approvato con la Legge di Stabilità 2016, una manovra finanziaria da 26,5 miliardi di euro che prevede anche la proroga al 31 dicembre 2016 delle detrazioni fiscali del 50% per le spese sostenute per le ristrutturazioni edilizie e per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici.

Tra i vari interventi presentati anche l’aumento della soglia per i pagamenti in contanti da 1.000 a 3.000 euro, la proroga al 31 dicembre 2016 dell’ecobonus del 65% per spese di riqualificazione energetica e la conferma della agevolazione per le nuove assunzioni a tempo indeterminato effettuate nel 2016 attraverso la riduzione dei contributi al 40% per 24 mesi

Il Disegno di Legge trasmesso al Parlamento dove sarà discusso e approvato, includerà anche un nuovo bonus fiscale rivolto ai giovani con meno di 35 anni che desiderano acquistare mobili e grandi elettrodomestici per immobili da adibire ad abitazione principale, quindi non più solo in caso di ristrutturazione ma anche di acquisto abitazione.

Questo intervento – di cui in vari modi si sta parlando già da questa estate – sarebbe un ulteriore sostegno non solo per il settore dell’arredo, ma anche e soprattutto per tutti i giovani che entreranno in una nuova casa e vorranno arredarla con prodotti di qualità.
Fonte: www.federmobili.it